Logo CC

Luoghi del gusto

La buona cucina romagnola si racconta attraverso i suoi luoghi più simbolici

La Romagna non perde occasione per lusingare i palati dei suoi visitatori. Sono ben 13 prodotti tipici sono stati riconosciuti come DOP e IGP a cui si aggiungono i vini certificati e le tante ricette della tradizione conosciute ed esportate in tutto il mondo.

Una garanzia di qualità e gusto, che trasforma ogni piatto in una sinfonia di sapori. Ma la Romagna offre ancora di più: sul territorio regionale si trovano infatti 8 Musei del Gusto dedicati ai prodotti tipici locali che, come macchine del tempo, raccontano la storia di tradizioni, tecniche e comunità spesso radicate in un passato lontano.

Fra questi troviamo ad esempio Casa Artusi a Forlimpopoli, che rende omaggio all’opera del padre della cucina casalinga italiana, e la Manifattura dei Marinati di Comacchio, per scoprire lo stretto rapporto fra la cittadina e l'anguilla, il pesce tipico delle sue acque.

Per degustare lo street food nei chioschi tipici della riviera è d’obbligo un salto a Rimini mentre per assistere alla produzione del vino si può anche sbirciare all’interno delle cantine di Ravenna e Forlì-Cesena .

Questi sono soltanto alcuni dei luoghi del gusto della Romagna, patrimonio inestimabile di una terra che da sempre fa del buon cibo una ragione d’essere.

 

Trova e prenota la tua esperienza golosa...

 

Ultimo aggiornamento 05/10/2021
SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA